Asparagi "in camicia"

Asparagi "in camicia"
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Con l’arrivo della primavera si rinnovano i profumi e i sapori dell’orto: fresche insalatine e croccanti verdure fanno capolino dal cesto della spesa… E allora vi proponiamo una rivisitazione del classico abbinamento di asparagi e uova, qui presentati “in camicia”.
Preparazione
Mondate e lavate bene gli asparagi, eliminando la parte più dura, quindi lessateli in acqua leggermente salata per circa 10-15 minuti.
Mettete a tostare le quattro fette di pane.

Nel frattempo sgusciate il primo uovo, facendo attenzione a non rompere il tuorlo, e versatelo in una piccola ciotola.

In un casseruolino portate a leggero bollore un po' d'acqua, aggiungete un cucchiaino di aceto e, mescolando circolarmente con un cucchiaio, formate un vortice dentro il quale andrete a versare l'uovo, che cuocerete per circa 2 minuti.

Scolate l'uovo con una schiumarola e fermatene la cottura raffreddandolo sotto l’acqua fredda per pochi secondi. Tenete da parte e procedete allo stesso modo per le uova rimanenti.

Scolate gli asparagi e mettetene tre o quattro su ogni fetta di pane tostato, aggiungete l’uovo, guarnite con qualche foglia di songino, salate, pepate, e condite con un filo d’olio extravergine d’oliva.
Accorgimenti
L’acqua in cui andrete a cuocere le uova deve solo sobbollire. Per un effetto visivo più gradevole, rifilate l’albume delle uova prima di andare ad assemblare il vostro crostino.
Idee e varianti
Potete arricchire la pietanza aggiungendo una fetta di pancetta rosolata in padella o qualche scaglia di pecorino romano.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?