Bocconcini di okra in pastella

Bocconcini di okra in pastella
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
L'okra è una verdura molto usata nella cucina orientale, in particolare indiana e africana, ma presente anche nella tradizione balcanica. Questi baccelli, dal gusto delicato, avvolti in una pastella a base di farina di mais e leggermente speziati, possono trasformarsi in un finger food insolito per un aperitivo casalingo.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Eliminate il picciolo dei baccelli di okra e sciacquateli con cura. Lasciateli asciugare su un canovaccio. Tagliateli a rondelle spesse almeno 1 cm.

Sbattete l’uovo con un pizzico di sale. Versate in una terrina la farina di mais, unite un pizzico di pepe e mescolate.

Versate le rondelle nell’uovo, scolatele e passatele nella farina in modo che ne siano completamente coperte.

Fate scaldare abbondante olio per friggere. Quando è molto caldo immergete le verdure in pastella e lasciate cuocere. Scolate su un piatto da portata con della carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso.
Regolate di sale e servite caldo.
Accorgimenti
Usate la farina di mais, più granulosa di quella di grano tradizionale, per dare alla pastella una consistenza più spessa.
Idee e varianti
Potete anche lasciare i baccelli interi, ma il tempo di cottura sarà maggiore.
Al posto del pepe, per un tocco piccante, mescolate alla farina di mais del peperoncino secco in polvere o fresco sminuzzato.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?