Dolmadakia yalantzi

Dolmadakia yalantzi
Senza Glutine
Senza Lattosio
Vegano
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 12 pezzi
Tempo: 60 minuti
Note: + 30 minuti di ammollo del riso

I piatti proposti da Gustissimo per un menù greco

Introduzione
I dolmadakia yalantzi sono degli involtini di foglie di vite ripieni di riso! Dal sapore fresco e leggero, sono tipici della tradizione culinaria greca e si servono come antipasto.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Come prima cosa mettete in ammollo il riso per 30 minuti in acqua fredda.

Sbollentate le foglie di vite in una pentola d’acqua bollente per appena 5 minuti, quindi scolatele e lasciatele raffreddare.

Preparate un trito di menta, cipollotti e cipolline, dopodiché mettetelo in una terrina insieme all’olio e al riso scolato, quindi aggiustate di sale e pepe e mescolate gli ingredienti con un cucchiaio. L’amido del riso aiuterà a compattare il composto che sarà il ripieno degli involtini.

Disponete 12 foglie di vite sul piano di lavoro e riempitele con 2 cucchiaiate del ripieno appena preparato, dopodiché ripiegatele creando degli involtini.

Foderate il fondo di una casseruola con le foglie di vite rimaste, poi appoggiatevi sopra gli involtini; copriteli con un piatto piuttosto pesante e versate all’interno della casseruola il succo dei limoni assieme all’acqua fino a coprire il piatto.
Mettete a bollire su un fornello a fiamma moderata per 30 minuti, finché gli involtini non avranno assorbito tutta l’acqua.

Una volta cotti, disponete gli involtini sul piatto da portata, lasciateli raffreddare e serviteli tiepidi o freddi.
Accorgimenti
Se avete difficoltà nel chiudere gli involtini, posizionate le foglie di vite su carta da forno o pellicola, dopodiché chiudeteli ed eliminatela una volta che li avrete compattati.
Idee e varianti
Il piatto può essere preparato anche cuocendo il riso al dente prima di utilizzarlo per farcire le foglie di vite: fate soffriggere i cipollotti e le cipolline in olio, dopodiché unite il riso e fatelo tostare; coprite con qualche mestolo d'acqua e lasciate in cottura per 10 minuti circa. In questo caso non è necessario ammollare precedentemente il riso.

Inoltre, il ripieno degli involtini può essere arricchito con dei pinoli tostati e tritati, dell'uvetta ammollata e un trito aromatico di prezzemolo e rosmarino.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?