Involtini di verza e riso

Involtini di verza e riso
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 75 minuti
Introduzione
Gli involtini di verza e riso sono un antipasto originale e dal sicuro effetto scenografico, perfetti per la stagione invernale. Il ricco ripieno di riso, formaggio ed erbette li rende adatti anche ad essere serviti come secondo piatto.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Scaldate due giri di olio extravergine di oliva in una casseruola dal fondo spesso, aggiungete il riso e rigiratelo bene con un cucchiaio di legno per farlo tostare. Sfumate con circa mezzo bicchiere di vino bianco secco. Quando la nota alcolica sarà evaporata del tutto, aggiungete un mestolo di brodo vegetale bollente e proseguite la cottura rigirando di tanto in tanto e aggiungendo altro brodo all’occorrenza. Regolate di sale e pepe.

Dieci minuti prima del termine della cottura, aggiungete al riso il Parmigiano grattugiato, la provola a cubetti e le erbe aromatiche tritate finemente. Spegnete il fuoco e lasciate riposare il risotto per qualche minuto.

Nel frattempo lavate con cura una dozzina di foglie di verza grandi e croccanti. Stendete una foglia di verza alla volta sul tagliere, farcitela con un paio di cucchiai di risotto al formaggio, arrotolatela a formare un involtino e adagiatela in una pirofila. Quando avrete ultimato tutti gli ingredienti, irrorate gli involtini di verza con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungete un mestolo di brodo caldo, una spolverata di formaggio Parmigiano grattugiato e cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti.

Servite gli involtini di verza fumanti.
Accorgimenti
Potete scegliere di preparare il brodo con il dado vegetale, ma se volete farlo voi vi basterà bollire per 30-40 minuti carota, sedano, cipolla e una foglia di alloro.
Idee e varianti
Per un ripieno agrodolce dal sapore insolito, scottate la verza con della cipolla tagliata a velo, quindi aggiungete dei dadini di mela e una foglia di alloro. Dopo un’oretta di cottura a fuoco lento, completate con un pizzico di sale e mezzo cucchiaio di miele. Aggiungete infine della carne di agnello tritata.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?