Involtini di verza vegetariani

Involtini di verza vegetariani
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 12 pezzi
Tempo: 70 minuti
Introduzione
Solitamente gli involtini di verza vengono farciti con il classico ripieno a base di riso e salsiccia oppure con carne tritata, ma preparandoli in questo modo non possono essere gustati da chi non mangia carne.
Perché quindi non pensare a un bel ripieno vegetariano? Nella ricetta che segue ve li proponiamo con un ripieno morbido e gustoso a base di melanzane, patate e formaggio, per un antipasto o secondo appetitoso e vegetariano!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Staccate dalla verza 12 foglie piuttosto grandi, scegliendo quelle più belle e meno rovinate; sciacquatele con cura e mettetele a sbollentare per un paio di minuti in acqua leggermente salata.
Dopo averle scolate, tenetele da parte.

Intanto occupatevi delle melanzane: dopo averle lavate e asciugate, eliminatene le estremità, tagliatele a metà e mettetele a cuocere in forno a 200°C in una teglia, per una ventina di minuti circa o comunque finché non risulteranno piuttosto morbide.

Nel frattempo, preparate le patate: mettetele a lessare in acqua leggermente salata e, quando saranno cotte, scolatele, sbucciatele e tagliatele a pezzettoni.

Una volta pronte, sfornate le melanzane e privatele della buccia, tenendo solo la polpa che andrete a schiacciare e mischiare alle patate e all'uovo (fate tutto con una forchetta in modo che il ripieno sia rustico). Tagliate la provola a dadini e unitela alla purea ottenuta mescolando bene. Salate, pepate e unite qualche fogliolina di menta, lavata e tritata finemente.

Ora non vi resta che comporre gli involtini: prendete le foglie di verza e stendetele sul piano di lavoro; mettete quindi una cucchiaiata di ripieno in mezzo ad ogni foglia e formate l'involtino prima ripiegando i lati della verza verso l'interno, successivamente arrotolando la foglia su se stessa. Potete anche chiudere semplicemente la foglia come fosse un fagottino: fate come vi viene più comodo, anche a seconda della dimensioni della foglia stessa.

Allineate quindi gli involtini in una pirofila rivestita di carta da forno, spolverizzateli con del Parmigiano Reggiano grattugiato e irrorateli con un filo d'olio. Infornate gli involtini in forno preriscaldato a 180°C, più o meno per 15-20 minuti.

Serviteli ancora caldi!
Accorgimenti
Per preparare i vostri involtini, usate solo le foglie più grandi e in buono stato: quelle poco integre non andrebbero bene perché si spaccherebbero durante la farcitura e la cottura.

Utilizzate la verza avanzata per preparare un gustoso secondo: il maiale in crosta di verza!
Idee e varianti
Gli involtini di verza, anche in versione vegetariana, possono essere riempiti in vari modi: con altre verdure a piacere, con altri formaggi, con o senza riso, etc.

Questi involtini si possono cuocere anche in padella in filo d'olio e per una ventina di minuti circa, a fiamma media.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?