Salvia fritta

Salvia fritta
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
La salvia fritta è molto indicata da preparare in occasione di un aperitivo o di un pranzo a buffet. La pastella croccante che avvolge la foglia di salvia rende giustizia al detto "una tira l’altra"!
Preparazione
Mettete la farina in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e unite poco alla volta l’acqua, iniziando a mescolare.
Aggiungete tanta acqua quanta ve ne servirà per ottenere una pastella omogenea e cremosa e mescolate in continuazione, in modo da evitare la formazione dei grumi.

Lavate le foglie di salvia sotto l’acqua corrente, tamponatele con un canovaccio asciutto e immergetele nella pastella, facendo attenzione che aderisca bene su tutti i lati.

Fate scaldare abbondante olio di semi in una padella capiente e mettete a friggere le foglie di salvia.
Quando diventano dorate su entrambi i lati, scolatele e mettetele su un piatto rivestito con carta assorbente.

Salatele e servitele subito.
Accorgimenti
Asciugate bene le foglie di salvia prima di immergerle nella pastella, altrimenti potrebbero rimanere molli.
Idee e varianti
Gli intolleranti al glutine possono sostituire la farina di grano con quella di riso.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?