Deviled Eggs

Deviled Eggs
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Le uova ripiene, in inglese Deviled Eggs, sono l'antipasto perfetto per un pranzo speciale, come quello del giorno di Pasqua. Per realizzarle non serve essere dei grandi chef, ma basta possedere una buona dose di manualità e creatività. La variante qui proposta, che prevede un ripieno di tonno, formaggio spalmabile e l'immancabile paprika (elemento peculiare delle Deviled Eggs), è perfetta per chi ama i cibi speziati e leggermente piccanti.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Riempite un pentolino con dell'acqua, mettetelo sul fuoco e portatelo a ebollizione. Immergetevi quindi le uova e fatele bollire per circa 7-8 minuti, dopodiché togliete le uova dal fuoco, fatele raffreddare sotto l'acqua fredda e sgusciatele. Tagliatele a metà in modo trasversale ed asportate, con l'ausilio di un coltello, il tuorlo.

Ora dedicatevi alla preparazione del ripieno: all'interno di una ciotola mescolate il tonno con il formaggio cremoso e i tuorli che avete tolto dalle uova. Dopo aver amalgamato bene tutti gli ingredienti, aggiungete un pizzico di sale e un pizzico di paprica, quindi mescolate di nuovo. Prendete con un cucchiaio un po' di ripieno e utilizzatelo per riempire lo spazio vuoto lasciato dal tuorlo nelle vostre 16 metà uova.

Spolverate ogni uovo con della paprica e abbellitelo con una fogliolina di prezzemolo.
Accorgimenti
Per realizzare un ripieno più omogeneo, potete mischiare il tonno, il formaggio, i tuorli e la paprika utilizzando un mixer da cucina.
Per dare un effetto decorativo elegante al composto sulle uova, potete aiutarvi con una sac a poche o eventualmente, se non ce l'avete, decorare con i rebbi di una forchetta.
Idee e varianti
Se volete dare un sapore più particolare al ripieno, aggiungetevi una manciata di capperi sotto sale oppure tre filetti d'acciuga sott'olio.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?