Frittelle di platano

Ricetta Frittelle di platano
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Le frittelle di platano, un frutto molto simile alla banana ma più grosso e meno dolce, sono un’antica ricetta cucinata dagli indios da secoli. Ancora oggi, gli indios del Centro e Sud America preparano questo piatto, davvero semplice e dal gusto eccezionale. Le frittelle di platano si prestano a essere servite come contorno o possono essere mangiate anche da sole, come patatine fritte, per aperitivo o come antipasto.

Ingredienti

•3 platani verdi• Platani •Olio di semi q.b.• Olio di semi vari •Sale q.b.• Sale
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate le estremità dei platani e incidete la buccia, in modo da aprirli e prelevare la polpa. Tagliate i platani a rondelle di circa 1 centimetro. Nel frattempo mettete a scaldare una padella con abbondante olio. Appena sarà caldo, immergetevi le rondelle di platano per circa 2 minuti, quindi prelevatele con un mestolo forato e depositatele su un piatto rivestito di carta assorbente, in modo che perdano l’olio in eccesso.
Schiacciate le fette di platano con un batticarne, in modo che diventino sottili. A questo punto fate di nuovo scaldare l’olio e, quando sarà bollente, immergetevi le rondelle, un po’ per volta, e fatele friggere di nuovo per circa 2-3 minuti. Prelevatele, lasciatele scolare dall’olio in eccesso, salatele e servitele subito.
Accorgimenti
I platani devono essere poco maturi, altrimenti si sfalderanno durante la cottura.
Idee e varianti
Potete preparare le frittelle con un purè di banane, invece che con fette intere.
Questo è il procedimento: mettete a cuocere i platani in acqua bollente e, quando saranno ben cotti, aiutatevi con una forchetta o con un minipimer e fate una sorta di purè, aggiungendo una puntina di sale.
Aggiungete al purè di platano 3 cucchiai di maizena, 3 tuorli d’uovo, un po’ di latte per renderle più soffici e un pizzico di sale. Dovete ottenere una pastella liquida ma non troppo, altrimenti si sfalderà in fase di cottura.
Mettete a scaldare l'olio in una padella e, quando è ben caldo, versatevi la pastella a cucchiaiate, un po’ per volta; fate friggere bene le frittelle fino a quando diventeranno ben dorate.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?