Melone al porto

Melone al porto
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Note: + 2 ore di macerazione in frigo
Introduzione
Il melone al porto è un antipasto freddo originale e gustoso, ottimo da servire in occasione di una calda serata tra amici. Oltre ad essere uno sfiziosissimo antipasto, può costituire anche un raffinato dessert dal sapore esotico.

Ingredienti

•2 meloni bianchi• Melone •1 bicchiere di porto• Porto •Ghiaccio q.b.• Ghiaccio
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate e asciugate i meloni. Sistemateli su un piano di lavoro e tagliateli a metà nel senso della lunghezza.
Con l’aiuto di un cucchiaio, eliminate tutte le semenze che si trovano nel mezzo dei meloni. Con uno scavino, ricavate dalla polpa delle quattro metà dei meloni quante più palline possibili e sistematele in una grande terrina. Con lo scavino, livellate gli interni delle metà dei meloni, eliminando la polpa in eccesso.
Versate il bicchiere di porto nella terrina contenente le palline di melone, mescolatele e fatele macerare in frigorifero per circa due orette.
Trascorse le due ore, o poco prima di servire il vostro antipasto di melone al porto, tritate del ghiaccio e ricoprite la superficie dei piatti da portata. Adagiate sul ghiaccio le coppe di melone e riempitele con le palline di polpa macerate nel porto. Il porto che rimane nella terrina, lo dovete versare con un cucchiaio sulle coppe di melone.
Accorgimenti
Prima di tagliare a metà i meloni, lavateli ed asciugateli bene poiché dovranno essere serviti in tavola. Dopo aver preparato le palline, passate sulla buccia dei meloni una spugnetta nuova e umida, in modo tale da evitare che le coppe risultino essere appiccicose.
Il ghiaccio può essere tritato con il tritaghiaccio, ma anche manualmente, avvolgendo i cubetti di ghiaccio in un panno e pestandoli molto bene con l’aiuto di un batticarne.
Idee e varianti
Il melone consigliato è quello bianco, ma anche quello giallo si accosta molto bene con il porto.
Una variante può essere quella di utilizzare il melone al porto come aperitivo: basterà servirlo in piccole coppette di vetro accompagnate da un cucchiaino o da piccoli stuzzichini di legno.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?