Battenberg cake

Battenberg cake
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 torta
Tempo: 70 minuti
Note: + 1 ora per il riposo della torta in frigorifero. Dosi per uno stampo lungo circa 20 cm
Introduzione
La battenberg cake è un dolce con alle spalle una lunga e regale storia: pare che questo dessert sia stato preparato per la prima volta nel 1884, in occasione del matrimonio del nipote della regina Vittoria. Vero classico della più tradizionale pasticceria inglese, la battenberg cake è anche piuttosto scenografica da presentare, perché è caratterizzata da un impasto quadrettato e bicolore (bianco e rosa), esternamente rivestito di marzapane. Si tratta di un dolce perfetto per accompagnare il tè delle 17, nel pieno rispetto di una delle più classiche abitudini inglesi.
Preparazione
Lasciate ammorbidire 175 g di burro a temperatura ambiente e tagliatelo a pezzetti. A questo punto lavoratelo insieme allo zucchero e velo, utilizzando se possibile una frusta elettrica: dovete ottenere un composto dalla consistenza cremosa ed omogenea.
Unite quindi le uova e il latte e mescolate con molta cura. Aromatizzate il composto con l'estratto di vaniglia, dopodiché incorporate 150 g di farina 00, la farina di mandorle e il lievito.
Sbattete nuovamente il tutto con lo sbattitore elettrico, finché non risulterà un composto perfettamente amalgamato.
Trasferite metà del composto in un'altra terrina: unite a questa metà il colorante alimentare, in modo da ottenere un impasto color rosa.

Imburrate e infarinate l'apposito stampo a scomparti e versate i due impasti nei due scomparti separati. Se non avete lo stampo apposito, fate cuocere i 2 impasti in una teglia in cui avrete disposto, esattamente a metà, un divisorio (potete usare un pezzo di alluminio delle teglie da forno usa e getta rivestito con carta forno).
Livellate bene gli impasti in modo che siano della stessa altezza e cuocete la torta in forno preriscaldato a 180°C, per 30-35 minuti (fate la prova dello stecchino per verificare la cottura).

Una volta sfornata, mettetela da parte a raffreddare e, quando si sarà sufficientemente intiepidita, togliete i due impasti dallo stampo e disponeteli su un piatto uno sopra l'altro, facendoli combaciare alla perfezione. Con un coltello tagliate i contorni, in modo da pareggiare eventuali sbavature: i due strati devono essere di dimensioni perfettamente identiche.
Dividete ogni impasto a metà, nel senso della lunghezza, cercando di ottenere 4 parallelepipedi a base quadrata, di circa 2 centimetri per lato.

Una volta tagliati tutti i 4 parallelepipedi, non vi resta che procedere con la composizione della torta: innanzitutto fate riscaldare in un pentolino la marmellata (diluendola con poca acqua), che utilizzerete per "incollare" le strisce di impasto.
Incollate prima una striscia bianca con una striscia rosa; mettete questa base su un vassoio e fate un secondo strato: incollate la striscia rosa sopra quella bianca, e quella bianca sopra quella rosa, in modo da formare una scacchiera di 2 quadretti per lato.

Stendete quindi il marzapane sul piano di lavoro in uno strato non troppo sottile e utilizzatelo per rivestire la torta.

La battenberg cake può essere gustata anche subito, ma risulta più buona dopo un'oretta di riposo e assestamento in frigorifero (toglietela però dal frigorifero una decina di minuti prima di servirla).
Accorgimenti
La battenberg cake non è una torta difficile da preparare: bisogna però essere molto precisi e accurati nel tagliare e comporre i quadrati, in modo da dare al dolce il classico aspetto geometrico a scacchiera.
Idee e varianti
Se non gradite il marzapane, sostituitelo con della pasta di zucchero (meglio se aromatizzata alle mandorle).

Al posto del colorante rosso potete usare un po' di alchermes, si vi piace: darà, oltre al colore, una sfumatura di sapore in più al dolce.

Una possibile variante di questa torta consiste nel realizzare la scacchiera con i colori bianco e marrone, anziché bianco e rosa: basta aggiungere un po' di cacao a metà dell'impasto. In tal caso, potete rivestire il dolce con della glassa al cioccolato.

Questa torta si presenta ancora meglio se decorata con qualche perlina di zucchero.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?