Biscotti alle mandorle

Ricetta Biscotti alle mandorle
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 70 minuti
Introduzione
Questi biscotti alle mandorle secchi e croccanti sono ideali come biscotti da the e particolarmente gustosi se accompagnati da vini liquorosi come porto, moscato e passito.
Preparazione
Tritate solo 200 gr. di mandorle e tenete il resto da parte per la decorazione. In una terrina unite il burro spezzettato e ammorbidito, lo zucchero, 2 uova, la scorza del limone e il brandy e mescolate tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettete quindi su una spianatoia la farina e mescolatela prima con le mandorle tritate, poi con il composto e impastate energicamente fino ad ottenere un impasto da poter tirare con il matterello. Se l’impasto vi sembrerà troppo duro, potete aggiungervi del latte.

Riponete l’impasto in frigorifero per almeno 10 minuti, quindi tiratelo fuori e stendetelo formando una sfoglia alta circa un centimetro. Aiutandovi con un coltello o con delle formine formate i biscotti, adagiateli su una teglia ricoperta con della carta forno, spennellateli con l’uovo sbattuto, decorateli con le mandorle che avete tenuto da parte e infornate a 180°C per 15 minuti, finché non saranno dorati.
Accorgimenti
Per impedire la formazione di grumi nell’impasto, setacciate sempre la farina prima di unirla agli altri ingredienti.
Varianti
I biscotti alle mandorle possono essere decorati in alternativa con il cioccolato fondente. Per farlo, lasciate raffreddare i biscotti e nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Formate quindi un cono con la carta da forno, versatevi dentro il cioccolato e formate delle righe parallele sui biscotti. Lasciate solidificare su una gratella e servite.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?