Brigidini di Lamporecchio

Ricetta Brigidini di Lamporecchio
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 30 biscotti
Tempo: 30 minuti
Note: + 30 minuti per il riposo dell'impasto
Introduzione
Vanto della tradizione pistoiese, i brigidini di Lamporecchio si presentano come cialde sottili, fragranti e croccanti, così buoni e leggeri che facilmente si perde il conto nel mandarli giù uno dopo l’altro. Uova, zucchero, farina e semi d’anice e in pochi minuti il gioco è fatto!
Preparazione
Sgusciate le uova in una ciotola e lavoratele energicamente con una frusta da cucina fino a renderle spumose. Aggiungete un pizzico di sale, lo zucchero, i semi d’anice e l’olio e incorporate poco alla volta la farina setacciata, mescolando e poi impastando con cura fino a quando otterrete una consistenza soda, liscia ed omogenea. Lasciate riposare il composto per circa 30 minuti in un luogo asciutto.

Riprendete l’impasto, ricavatene circa 30 palline di pasta grandi più o meno quanto una noce e, con i palmi delle mani, schiacciate ciascuna pallina in modo da formare dei dischetti sottili.

Versate un filo d’olio su una teglia foderata con la carta forno e disponetevi sopra i dischetti, distanziandoli l’uno dall’altro. Infornate a circa 170°C per 15 minuti, o finché non vedrete dorare la superficie dei dolcetti, dopodiché sfornateli e disponeteli su un piatto da portata. Non appena si saranno raffreddati, saranno pronti per essere gustati.
Accorgimenti
Controllate frequentemente la cottura in forno dei brigidini: essendo così sottili, infatti, il rischio di bruciarli è alto.
Idee e varianti
Potete arricchire l’impasto con due cucchiaini di vanillina o di cannella in polvere.

Potete sgranocchiare i brigidini in semplicità oppure accompagnarli con la frutta secca, un vino dolce da dessert o qualche pallina di gelato alla crema.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?