Brownies senza burro

Brownies senza burro
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 24 pezzi
Tempo: 60 minuti
Note: dosi per una teglia delle dimensioni di 20x25 cm
Introduzione
I brownies sono dolcetti americani molto golosi, una vera tentazione per chi ama il cioccolato: essendo però preparati con una buona dose di burro, non sono esattamente leggerissimi ed ipocalorici.
Se si hanno problemi di linea, bisogna dunque rinunciare a questi deliziosi dolcetti? No, basta prepararli senza burro! Otterrete una versione light comunque molto gustosa e quasi uguale a quella della ricetta originale.
Preparazione
Riducete il cioccolato fondente a pezzettoni e mettetelo a sciogliere a bagnomaria.

Nel frattempo tritate finemente le nocciole tostate (per fare prima passatele al mixer), mettetele in una capiente terrina e mischiatele allo zucchero. Incorporate quindi l'olio di semi, mescolate bene e unite anche il miele.

A questo punto aggiungete il cioccolato fondente che ormai si sarà del tutto sciolto: mischiate con cura con un cucchiaio di legno e, quando il cioccolato si sarà ben amalgamato, unite le uova leggermente sbattute, sempre mescolando con il cucchiaio di legno.

Per finire, incorporate il cacao amaro, la farina setacciata insieme al lievito (aggiungendola un cucchiaio per volta) e il sale. Fate amalgamare bene tutti gli ingredienti: il preparato deve risultare liscio, omogeneo e privo di grumi.

Foderate una tortiera rettangolare di carta da forno e versatevi il composto dei brownies, livellandolo bene in superficie. Cuocete il dolce in forno preriscaldato a 180°C, per una mezz'ora circa. Una volta sfornato e ben raffreddato, potete tagliarlo a quadrotti (la classica forma dei brownies).
Accorgimenti
Per una buona riuscita dei brownies è di fondamentale importanza scegliere un cioccolato fondente di ottima qualità: il contenuto di cacao dev'essere minimo del 75%.

La ricetta dei brownies non è affatto difficile: bisogna però prestare attenzione alla cottura, perché può darsi che, a seconda del tipo di forno, i dolcetti siano pronti anche in meno di mezz'ora. Dopo circa venti minuti controllateli, per evitare di farli cuocere troppo: se li cuocete più del dovuto l'impasto diventerà secco, mentre deve restare umido e morbido.
Idee e varianti
Se vi piace, profumate l'impasto dei brownies con un paio di cucchiai di liquore all'arancia oppure con la scorza grattugiata di un'arancia (arancia e cioccolato sono un abbinamento perfetto).

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?