Ciambelline all'anice

Ciambelline all'anice
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
L’anice è una delle spezie più note e il suo aroma è il protagonista assoluto di questi deliziosi biscottini tipici della tradizione gastronomica laziale. La presenza della sambuca, poi, contribuisce a rendere questi dolcetti perfetti per un fine pasto o un thè pomeridiano con le amiche!
Preparazione
Montate a neve ben ferma due albumi con un pizzico di sale.

Su una spianatoia, disponete a fontana la farina setacciata, unite gli albumi montati a neve, lo zucchero, i semi di anice, la sambuca e un po' di acqua tiepida.

Lavorate bene il tutto fino a formare un composto omogeneo da cui ricavare dei rotoli di pasta e, da questi, le ciambelline.

Con un pennellino, ungete il fondo di una teglia, adagiatevi le ciambelline e infornate a 180°C per circa 30 minuti.

Sfornatele e lasciatele raffreddare su una gratella per dolci.
Accorgimenti
Se i biscottini dovranno essere consumati dai bambini, potete eliminare la sambuca: il sapore di anice sarà meno persistente.
Per dare la forma alle vostre ciambelline, potete utilizzare un coppa pasta.
Idee e varianti
Potere servire le vostre ciambelline rispettando la tradizione accompagnandole, quindi, con un bicchiere di vin santo, oppure utilizzarle per guarnire un gelato estivo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?