Meringhe al microonde

Meringhe al microonde
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 30 minuti
4.4 5
Introduzione
Irresistibili nel loro sapore così zuccheroso, le meringhe sono una specialità della pasticceria sia italiana sia francese. Prepararle non è difficile, ma i tempi di cottura sono davvero lunghi: in forno possono essere necessarie anche due ore, a temperatura bassa, in modo che si gonfino bene. Tuttavia, con il forno a microonde, è possibile ottenere ottime meringhe in tempi decisamente più brevi: l'unica differenza è che non si gonfiano tanto come nel forno tradizionale, per cui risultano più basse e schiacciate (ma sono ugualmente molto buone!).
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Ricavate gli albumi dalle uova e versateli nella ciotola dove avrete raccolto lo zucchero a velo e iniziate a lavorare gli ingredienti con le mani.

Una volta ottenuto un impasto soffice ma ben amalgamato, separatelo realizzando 6 palline, che schiaccerete leggermente in superficie con i palmi delle mani.

Ritagliate un pezzo di carta da forno delle stesse dimensioni del piatto del forno a microonde, dove lo andrete a disporre e posizionatevi sopra le meringhe, a una certa distanza le une dalle altre.

Fate cuocere le meringhe alla potenza massima per 1 - 2 minuti, poi aprite il forno e fatele riposare per 5 minuti circa. Il tempo di cottura dipende comunque dalle dimensioni che avete dato alle vostre meringhe: se sono grandi può essere necessario più tempo, così come può bastare un minuti e mezzo se sono molto piccole.
Accorgimenti
Un trucco per separare con molta facilità i tuorli dagli albumi: fate un buco dove l'uovo è più stretto e vedrete che l'albume verrà fuori, mentre il tuorlo resterà all'interno.

Il succo di limone non è un ingrediente obbligatorio, però è consigliabile metterlo perché aromatizza piacevolmente il composto delle meringhe, smorzando un pochino l'intenso sapore dell'uovo (in alternativa al limone potete usare la vanillina).

Calibrate con attenzione il tempo di cottura in base alle dimensioni delle meringhe: se lo fate cuocere troppo, l'impasto inizierà a caramellare. Quando vedete che le meringhe si sono un po' gonfiate e schiacciate, è il momento di spegnere: sono pronte!
Idee e varianti
Per ottenere meringhe colorate e più belle da vedere, aggiungete all'impasto un pochino di colorante.

Se avete preparato le meringhe per completare o decorare un altro dessert (ad esempio sono ottime sbriciolate nel gelato o in una crema), ricordatevi che, siccome hanno un sapore molto dolce e zuccheroso, vanno abbinate a dessert non troppo zuccherati, in modo da ottenere un piatto equilibrato.
Commenti
5 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 11/03/2016 alle 09:46
Ciao Laura! Si ;) gli albumi vanno lavorati con le mani o, se preferisci, con la forchetta, ma sbattuti lievemente.
Inviato da Laura il 09/03/2016 alle 18:35
Siamo sicuri che gli albumi non vanno montati a neve?
Inviato da Gustissimo.it il 07/01/2015 alle 10:28
Care utenti! Alla luce dei vostri commenti abbiamo revisionato la ricetta delle meringhe correggendola nelle dosi degli ingredienti e in qualche passaggio, per renderla più idonea alla cottura al microonde ;) Fateci sapere come viene la prossima volta che vi cimentate in questa dolce e rapida preparazione! Ricordate che i tempi di cottura possono anche dipendere dal microonde di cui disponete: suggeriamo pertanto di fare una prova preliminare di cottura con un sola meringa. Ringraziamo inoltre Raffaella per i suggerimenti circa la cottura in forno tradizionale :)
Inviato da francesca il 03/01/2015 alle 18:51
la ricetta ok ma la cottura con microonde non funziona...
Inviato da Raffaella il 08/10/2014 alle 19:08
Ho provato questa ricetta, il metodo di cottura in microonde però non ha funzionato, consiglio cottura in forno tradizionale, ventilato e a basse temperature (io li ho cotti a 75°).
Consiglio inoltre cottura a bagno Maria durante la fase di preparazione con sbattitore elettrico.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?