‘Mpanatigghi modicani

Ricetta ‘Mpanatigghi modicani
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 60 minuti
Note: + 40 minuti di riposo per l’impasto
5.0 2
Introduzione
Farina, uova, zucchero, cioccolato, mandorle, noci, manzo… Manzo? Proprio così, non stiamo dando in numeri, la tradizione pasticcera siciliana offre dei biscotti tanto antichi quanto originali: i ‘mpanatigghi modicani, come dire, ravioli dolci, ma alla carne! Scopriteli con Gustissimo, non ve ne pentirete!
Preparazione
Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro. Al centro sbattete i tuorli e l’uovo intero e iniziate a impastare. Successivamente unite lo zucchero, il marsala e lo strutto. Impastate fino a ottenere un composto morbido e omogeneo. Fate un panetto e lasciatelo riposare in un luogo fresco e asciutto per almeno 40 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno.
Mettete il trito di carne in una padella con un filo d’olio, per farlo asciugare a fiamma dolce.
Nel frattempo tritate finemente le mandorle, i gherigli di noce e il cioccolato fondente. Unite quindi tutti gli ingredienti, trito di carne, di frutta secca e cioccolato, zucchero, cannella, chiodi di garofano pestati, aggiungete un pizzico di bicarbonato e amalgamate bene.

Riprendete l’impasto, lavoratelo ancora qualche minuto, quindi stiratelo formando delle sfoglie spesse 2 millimetri circa. Ritagliate quindi dei dischetti e via con l’assemblaggio: su ogni dischetto, occupando una delle due metà, disponete un mucchietto di ripieno; ripiegate l’altra metà a mezza luna, premendo i margini per saldarli.
Prendete una teglia unta d’olio e sistematevi i ‘mpanatigghi modicani, distanziandoli l’un l’altro. Incidete la superficie con un piccolo taglio e infornate a 180°C per 20-30 minuti.
Quando vedrete dorare la superficie, spegnete, lasciate raffreddare e, prima di gustare, spolverizzate con zucchero a velo.
Accorgimenti
Il trito di carne, che può essere anche di vitello, deve essere macinato finemente; inoltre dovrete farlo asciugare leggermente in padella e non cuocere (giusto per far perdere un po’ d’acqua che altrimenti inumidirebbe troppo il ripieno), tanto poi passeranno in forno.
Questi biscotti possono essere conservati per circa 2 settimane, magari in contenitori di vetro chiusi ermeticamente.
Idee e varianti
Per essere fedelmente modicani, i ‘mpanatigghi dovrebbero contenere il classico cioccolato modicano, grezzo e dal gusto davvero inconfondibile.
Se preferite, potete arricchire il ripieno con un po’ di essenza di vaniglia o con un pizzico di zenzero.
Esiste anche la variante vegetariana, basterà sostituire alla carne un trito di melanzane!
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 18/09/2014 alle 15:46
Ciao Donatella, l'immagine che abbiamo messo è quella che più si avvicina a quella dei tradizionali 'mpanatigghi modicani. :-)
Inviato da donatella il 18/09/2014 alle 15:31
Sicuramente il commento non verrà pubblicato, ma sappiate che non è questo l'aspetto che devono avere questi dolci. C'è un errore nell'impasto

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?