Pasticcini di pasta di mandorle

Pasticcini di pasta di mandorle
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 30 pezzi
Tempo: 35 minuti
5.0 2
Introduzione
I pasticcini di pasta di mandorle sono una specialità siciliana preparata con pochi semplicissimi ingredienti: farina di mandorle, albumi e aroma di mandorle. Dalla consistenza piuttosto morbida all'interno e più croccante fuori, questi dolcetti sono talmente buoni che andranno a ruba in un attimo! Sono anche facili da preparare, sebbene la pasta di mandorle richieda diverse ore di riposo per asciugarsi.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Versate la farina di mandorle (o le mandorle macinate) in una terrina: unitevi quindi i tuorli, la scorza di limone e lo zucchero semolato e lavorate bene gli ingredienti, fino a quando non avrete ottenuto un preparato dalla consistenza piuttosto appiccicosa e morbida.

Ora trasferite l'impasto in una sac-à-poche munita di bocchetta grande a stella.

Rivestite una teglia di carta da forno e allineatevi i pasticcini, spremendoli con la sac-à-poche: fate un primo giro per realizzare la base e poi un secondo giro in modo da dare al pasticcino la sua classica forma arricciata. Per finire, decorate ponendo mezza ciliegina candita al centro.

Trascorso questo tempo, spargete un poco di zucchero a velo sopra i pasticcini, dopodiché cuoceteli in forno preriscaldato a 180°C per circa 10-15 minuti, fino a quando non compariranno in superficie delle striature scure.
Una volta sfornati, lasciateli raffreddare prima di gustarli.
Accorgimenti
La farina di mandorle si può anche preparare in casa molto semplicemente: basta frullare 250 g di mandorle pelate insieme a 250 g di zucchero.

Per realizzare dei bei pasticcini è indispensabile utilizzare la sac-à-poche con bocchetta grande. Inoltre, è bene che i pasticcini non siano piccoli, altrimenti si asciugherebbero eccessivamente diventando duri anche all'interno (mentre dentro devono restare morbidi).
Idee e varianti
Se volete dei pasticcini colorati, unite po' di sciroppo alla menta all'impasto (per farli diventare verdi) oppure un po' di Alchermes (se li volete rossi).

Chi non ama le ciliegie candite può guarnire questi pasticcini con una mandorla o con qualche pinolo. Oppure con una semplice spolverata di zucchero a velo o lasciandoli così al naturale (sono comunque ottimi)!
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 02/02/2015 alle 10:13
Grazie mille Anna :)
Inviato da pinto anna il 01/02/2015 alle 15:33
complimenti ottima ricetta

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?