Tarallucci

Tarallucci
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 30 pezzi
Tempo: 35 minuti
Note: + 30 minuti per il riposo dell’impasto
Introduzione
Per ritemprare lo spirito dopo una lunga giornata di lavoro, non c’è nulla di meglio di questi gustosi tarallucci! La Puglia è la terra madre di questi piccoli e croccanti dolci, anche se ormai vengono preparati in tutta Italia.
Preparazione
Mettete la farina setacciata in un recipiente e unite le uova, un pizzico di sale e 200 grammi di zucchero.
Impastate energicamente con le mani, sino a ottenere un composto morbido e omogeneo, dopodiché formate una palla e fatela riposare per mezz’ora, coperta da un canovaccio.

Trascorso il tempo di riposo, dividete l’impasto in molte parti e formate delle ciambelline di circa 2-3 centimetri di diametro, premendo bene con le mani lungo i punti di giuntura, in modo da sigillare la pasta.
Mettete le ciambelline su una teglia rivestita con carta forno e infornatele a 180°C per circa 15 minuti, sino a quando assumeranno un colore dorato.

Nel frattempo fate scaldare 2 bicchieri d'acqua in una casseruola e unite lo zucchero rimasto, il succo e la scorza grattugiata del limone, mescolando con cura per amalgamare gli ingredienti.
Quando il composto inizia a sobbollire, spegnete il fornello e immergete per pochi secondi i tarallucci.
Disponeteli su un patto da portata e, quando si saranno raffreddati, serviteli in tavola.
Accorgimenti
Premete bene con le dita lungo i punti di giuntura della pasta, altrimenti i tarallucci potrebbero aprirsi durante la cottura e non assumere più la caratteristica forma a ciambellina.
Idee e varianti
Per un aroma ancora più saporito e goloso, potete spolverizzare i tarallucci con lo zucchero a velo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?