Tartufi natalizi al cocco

Tartufi natalizi al cocco
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 40 pezzi
Tempo: 45 minuti
Note: + i tempi di riposo in frigorifero
Introduzione
Ecco uno di quei dolcetti a cui è proprio impossibile resistere: i tartufi natalizi al cocco, piccole praline preparate con panna, cocco e cioccolato fondente. Ideali per Natale, sia da servire in casa che da regalare ad amici e parenti!
Preparazione
Per prima cosa sminuzzate 350 g di cioccolato fondente e tenetelo da parte.

Scaldate la panna in un pentolino aggiungendovi il miele e portatela a ebollizione; quando inizierà a bollire, spegnete il fuoco e versatela in una terrina con il cioccolato precedentemente sminuzzato e mescolate per bene con una spatola: dovrete ottenere un composto perfettamente omogeneo.

Unite alla crema anche il rum e mescolate ancora qualche minuto, dopodiché lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. Quando il composto si sarà raffreddato, lavoratelo per 5 minuti circa con una frusta, dopodiché spostatelo in frigorifero per farlo addensare.

Appena la crema si sarà rassodata, preparate i tartufi: prendete con un cucchiaio un po' di composto e lavoratelo con i palmi delle mani ottenendo una piccola sferetta che disporrete su un grande vassoio rivestito di carta da forno; procedete in questo modo fino a ottenere tutti i tartufi che sposterete in frigorifero a rassodare nuovamente per 30 minuti circa.

Trascorso il tempo indicato, fate sciogliere il cioccolato fondente rimanente e versatelo in un piatto, dopodiché versate in un altro piatto la granella di cocco ed estraete dal frigorifero i tartufi; passate ogni tartufo nel cioccolato sciolto, poi nel cocco e adagiatelo in una teglia; rimettete i tartufi in frigorifero fino a quando li porterete in tavola.
Accorgimenti
Se il cioccolato fondente fuso vi sembra troppo denso e avete difficoltà a ricoprire bene i tartufi, rendetelo più cremoso aggiungendo un po' di latte o di burro fuso.

L'ideale è servire i tartufi dopo averli disposti negli appositi pirottini di carta.

Il numero di tartufi che otterrete dipenderà dalla loro grandezza.
Idee e varianti
Con la stessa ricetta potete preparare tanti tartufi diversi: classici con cacao (da sostituire alla granella di cocco) e cioccolato fondente, oppure con granella di nocciole. Per altri tartufi in tema natalizio, invece, provate con questa ricetta dei tartufi di Natale.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?