Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Piatti Rustici / Bruschette e Crostini / Crostini con fegatini di pollo
Crostini con fegatini di pollo
Stampa questo contenuto

Crostini con fegatini di pollo

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
I crostini con fegatini di pollo sono un classico della cucina toscana, da gustare con un buon vino rosso corposo come un Chianti o un Brunello di Montalcino.

Preparazione:
Preparate un trito con la carota, il sedano, l’aglio, la cipolla, la salvia e il prezzemolo e fate soffriggere in un buon olio extravergine d’oliva.
Aggiungete i fegatini e fate rosolare rigirandoli spesso. Condite con sale e pepe e irrorate con vino e aceto. Fate cuocere per circa 15 minuti, fino a che non evapora il liquido.
Nel frattempo preparate un trito con i capperi (dissalati in un bicchiere d’acqua) e le acciughe.
Aggiungete questo trito ai fegatini e tritate il tutto insieme ad una noce di burro.
Fate bruscare le fette di pane casereccio e spalmatele col paté di fegatini.

Accorgimenti:
L’ideale è bruscare i crostini su una brace: in alternativa potete ricorrere al forno o al tostapane. La qualità del pane come dell’olio è fondamentale.

Idee e varianti:
Potete preparare servire i crostini con fegatini di pollo imburrati, prima di cospargerli di paté.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.