Calzoni fritti

Calzoni fritti
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 pezzi
Tempo: 45 minuti
Note: + 2 ore di lievitazione
Introduzione
Caratteristico della cucina dell’Italia meridionale, il calzone è una preparazione a base di pasta lievitata e un ripieno che varia da regione a regione. La versione più diffusa prevede un ripieno di mozzarella e polpa di pomodoro a cui la frittura conferiscono un gusto unico.
Preparazione
Sciogliete il lievito in acqua tiepida e unite la farina, l'olio extravergine di oliva e il sale; impastate fino ad ottenere un composto omogeneo; lasciate riposare l'impasto per un'ora e mezza in una ciotola coperta da un panno umido.

Stendete poi l’impasto dando alla pasta uno spessore di un centimetro e, con l’aiuto di un coppapasta o di un bicchiere, ricavate dei cerchi dal diametro di 10-12 centimetri.

Fate lievitare i dischi di pasta per altri 30 minuti quindi, con il mattarello, allargateli fino ad ottenere dei dischi del diametro di 20-22 centimetri.

Tagliate la mozzarella a dadini e condite la polpa di pomodoro con olio e sale.
Ponete al centro dei dischi di pasta un cucchiaio di polpa di pomodoro, qualche cubetto di mozzarella e richiudete il disco formando una mezzaluna, premendo bene i bordi con una forchetta.

Scaldate abbondante olio e immergete i calzoni, fateli dorare da entrambi i lati e scolateli su carta assorbente.
Accorgimenti
Accertatevi di aver chiuso bene i bordi dei vostri calzoni per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura.
Idee e varianti
A piacere, potete sostituire la mozzarella con la provola: il gusto sarà più deciso.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?