Panzerotti pasquali

Panzerotti pasquali
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
Note: + 1 ora per la lievitazione. Dosi per 12 panzerotti
Introduzione
Questi piccoli e fragranti panzerotti pasquali, conosciuti anche come calzoni, sono ideali da offrire agli ospiti come aperitivo in occasione delle festività pasquali, magari insieme a un buon bicchiere di vino bianco frizzante. La Puglia è la patria di questi panzerotti, dove vengono preparati a Pasqua per far felici grandi e bambini.
Preparazione
Formate una fontana con la farina e, al centro del buco, mettete il lievito sbriciolato, il sale e l’olio d'oliva. Versate poco alla volta un po’ d’acqua e iniziate a impastare, proseguendo sino a quando otterrete un composto morbido e omogeneo e aggiungendo acqua se fosse necessario. Dividete l'impasto in 12 parti, formate delle palline e lasciatele lievitare per 1 ora.

Dopo il tempo di lievitazione, stendete gli impasti su una spianatoia infarinata e, al centro di ciascuno, mettete qualche pezzettino di pomodoro, due fettine di mozzarella e una fetta di prosciutto sminuzzata con le mani. Salate e richiudete ogni panzerotto, sigillando la pasta con le dita.

Fate friggere i panzerotti in una padella con abbondante olio di semi bollente e, quando saranno dorati, scolateli e metteteli su un piatto rivestito con carta assorbente. Salateli e serviteli subito in tavola.
Accorgimenti
Sigillate bene la pasta con le dita, altrimenti il ripieno potrebbe fuoriuscire durante la frittura.
Idee e varianti
Potete farcire i panzerotti con gli ingredienti che più vi piacciono, come i funghetti sott’olio, delle verdure tagliate a pezzettini o altri affettati di vostro gradimento.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?