Abbacchio brodettato

Abbacchio brodettato
Senza Lattosio
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 85 minuti
Introduzione
Una preparazione di origine laziale con la carne di agnello: quella dell’abbacchio brodettato è una ricetta con ingredienti semplici ma molto gustosi. Preparatela anche in occasione del pranzo di Pasqua!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tritate finemente la cipolla e tagliate il prosciutto a cubetti, dopodiché fate soffriggere tutto in un tegame capiente con dell’olio extravergine d’oliva.

Dopo 5-6 minuti, aggiungete la carne a pezzi e fatela rosolare a fiamma moderata per 10 minuti, poi sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare l’alcool e aggiungete la farina, abbassando il fuoco.

Bagnate la preparazione con un mestolo di acqua tiepida, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere l’abbacchio con il coperchio per circa 45 minuti.

Verso fine cottura sbattete i tuorli in una ciotola e aggiungetevi un pizzico di sale e le erbe tritate insieme all’aglio.

Togliete dal fuoco la pentola con l’abbacchio e versatevi sopra la cremina preparata, poi mescolate e fatela incorporare per bene: l’uovo deve solo amalgamarsi alla carne e al fondo di cottura senza stracciarsi diventando frittata.

Ora potete impiattare l’abbacchio brodettato e servirlo in tavola ben caldo.
Accorgimenti
Chiedete al vostro rivenditore di fiducia di tagliarvi l'abbacchio a pezzi. Per questa ricetta potete acquistare carré, cosce o spalla.
Idee e varianti
L’abbacchio brodettato può essere accompagnato dalle verdure di stagione che preferite. Data la corposità del piatto, consigliamo un'insalata fresca e leggera.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?