Agnello con limone

Agnello con limone
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Note: + 60 minuti di marinatura dell'agnello
Introduzione
L’agnello con limone è una ricetta classica per cucinare questa deliziosa carne tipica dei giorni pasquali.
Preparazione
Tagliate l’agnello a piccoli pezzi, sciacquatelo e fatelo marinare per almeno 1 ora in succo di limone, foglioline di menta e peperoncino.
Schiacciate gli spicchi d’aglio e fateli rosolare in una casseruola con qualche cucchiaio d’olio. Eliminate l’aglio e unite la carne di agnello, rigirandola per farla rosolare su tutti i lati. Condite con sale e pepe. Quando la carne inizia a dorarsi, irrorate con vino bianco e il sughino della marinatura. Unite anche mezzo bicchiere di acqua e fate cuocere a fuoco medio in modo che il vino evapori ma non si asciughi del tutto.
Aggiungete la scorza di mezzo limone grattugiata, portate a cottura e servite subito.
Accorgimenti
Per cucinare l’agnello con limone scegliete l’abbacchio, ovvero l’agnellino da latte, dalle carni più tenere.
Ricordatevi di eliminare l’anima all’aglio, che rende i piatti poco digeribili e lascia quel fastidioso sapore in bocca.
Scegliete limoni non trattati per evitare che sulla scorza siano presenti sostanze nocive.
Idee e varianti
Potete preparare una variante di questo piatto sbattendo il succo della marinatura con 3 tuorli d’uovo: otterrete una salsina da versare all’ultimo momento e da far addensare velocemente.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?