Agnello fritto

Agnello fritto
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
La carne d’agnello è, per tradizionale, sempre presente nei menu delle feste, ma questa ricetta è ideale per una bella cenetta tra amici. Veloce e semplice da realizzare, questa preparazione vi consentirà di “sdoganare” l’agnello dalle grandi occasioni e di proporlo anche in situazioni più informali.
Preparazione
Fondete il burro nel forno a microonde o in pentolino a fuoco dolce: non deve diventare color nocciola.

In una terrina, sbattete 2 uova con un pizzico di sale e unite il burro fuso.

Passate le costolette una prima volta nel pane grattugiato, poi immergetele nelle uova e, quindi, un’altra volta nel pangrattato: la panatura sarà così più consistente e croccante.

Scaldate l’olio e friggete la carne, avendo cura che la temperatura dell’olio resti costante; quando le costolette saranno ben dorate, scolatele e adagiatele su carta assorbente per eliminare ogni eccesso di unto.
Accorgimenti
Con l’aiuto di un batticarne, rendete uniforme lo spessore delle costolette: i tempi di frittura saranno più regolari e ne guadagnerà anche l’estetica.
Idee e varianti
Potete arricchire la panatura unendo al pane grattugiato, un trito di rosmarino e del parmigiano.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?