Coniglio all’ischitana

Coniglio all’ischitana
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Note: + 30 minuti per il riposo del coniglio
Introduzione
Il coniglio all’ischitana è un secondo piatto originario di Ischia, la splendida isola della Campania. Seguite la ricetta che vi proponiamo e lasciatevi avvolgere dal gusto unico e inconfondibile della carne di coniglio, con gli aromi che conferiscono un tocco ancora più gustoso e prelibato.
Preparazione
Acquistate il coniglio giù pulito per facilitarvi il lavoro, tagliatelo a pezzi e mettetelo in una pentola.
Aggiungete abbondante acqua, due gocce di aceto e lasciatelo riposare per 30 minuti.

Nel frattempo fate scaldare tre cucchiai di olio in una padella e mettete l’aglio a rosolare.
Unite il peperoncino e i pezzi di coniglio, che avrete scolato dall’acqua. Fate prendere colore su tutti i lati, dopodiché salate, unite un goccio d’acqua e abbassate la fiamma al minimo.

Lavate i pomodorini sotto l’acqua corrente, eliminate i piccioli e aggiungeteli nella padella, insieme al vino.
Fate cuocere a fuoco bassissimo per 10 minuti, dopodiché unite le erbe e gli aromi e proseguite la cottura per 20 minuti.
Regolate di sale, mescolate e servite in tavola.
Accorgimenti
Se il sughetto dovesse asciugarsi eccessivamente durante la cottura, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua.
Idee e varianti
Qualora non gradiste la maggiorana, potete sostituirla con il timo. Per un gusto ancora più aromatico, aggiungete le spezie che più vi piacciono.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?