Coniglio con verdure

Coniglio con verdure
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Stufato di coniglio, accompagnato da verdure sbollentate. Un piatto sano e leggero, ma non per questo privo di sapore, grazie all’uso di erbe aromatiche e spezie.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sbucciate aglio e cipolla. Lasciate il primo intero, mentre tagliate la cipolla a fettine. Lavate i gambi di sedano e pelate le carote, riducendole a fette spesse, e sciacquatele. Lavate e tagliate i peperoni a listarelle.

Fate soffriggere aglio e cipolla in una pentola capiente unta di olio. Unite le cosce di coniglio e fatele rosolare con alloro e basilico. Salate, pepate e sfumate con il vino.

Una volta evaporato il vino, togliete il coniglio e mettetelo da parte. Aggiungete le verdure e regolate di sale. Coprite con il brodo, abbassate la fiamma e fate cuocere per almeno mezz’oretta. Aggiungete altro brodo se risulta troppo asciutto.

Versate nuovamente il coniglio nel tegame e lasciate cuocere ancora per un quarto d’ora.
Accorgimenti
Tenete il brodo, una volta pronto, al caldo, per non interrompere la cottura del coniglio e delle verdure quando lo versate nella pentola.
Prima di aggiungere di nuovo il coniglio, verificate che le verdure siano a buon punto con la cottura.
Idee e varianti
Questo stufato rappresenta un secondo piatto completo, cui potete aggiungere anche altre verdure (come le melanzane) e un paio di bicchieri di salsa di pomodoro.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?