Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Carne di Coniglio / Coniglio fritto
Coniglio fritto
Stampa questo contenuto

Coniglio fritto

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Note aggiuntive: + 60 minuti di marinatura
Il coniglio fritto è considerato in molti posti un piatto tipico natalizio, da mangiare in alternativa all’agnello presente su molte tavole italiane.

Preparazione:
Mettete il coniglio a marinare per almeno 1 ora col succo dei limoni, l’aglio e le erbe aromatiche.
Scolatelo, passatelo nell’uovo e nel pan grattato e rosolatelo in un tegame in cui avete fatto sciogliere del burro. Abbassate la fiamma. Irrorate col succo in cui avete marinato il coniglio, coprite con un tegame e fate cuocere per 30 minuti circa.

Accorgimenti:
Più lungo è il tempo di marinatura, maggiore sarà la morbidezza della carne.

Idee e varianti:
Potete preparare il coniglio fritto anche passandolo in una pastella fatta di tuoli d’uovo, farina e vino.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.