Coniglio in padella

Coniglio in padella
Senza Glutine
Senza Lattosio
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 75 minuti
Introduzione
La carne bianca fa molto bene ed è consigliata per una dieta equilibrata! Per non portare in tavola il classico petto di pollo o di tacchino, oggi vi proponiamo una gustosa ricetta a base di coniglio arricchito con odori e profumi che lo rendono davvero goloso!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparate le verdure per il fondo di cottura: sbucciate e tritate la carota, la cipolla e l’aglio, lavate il sedano e tagliatelo a pezzetti molto piccoli; prendete il timo, il rosmarino e il prezzemolo lavati e sminuzzateli al coltello.

Scaldate in padella un filo d’olio extravergine e ponetevi a soffriggere il trito di sedano, carota e cipolla: lasciate che prendano colore per circa 5-6 minuti. Tagliate a pezzetti il filetto di acciuga e mettetelo a sciogliere in padella insieme al soffritto di verdure, dopodiché aggiungete i pezzi di coniglio e lasciate che la carne prenda colore per 5-7 minuti.

Trascorso il tempo indicato, sfumate con il vino bianco in cui avrete versato 1 cucchiaio di aceto e lasciate che l’alcool evapori; aggiungete in padella il trito di erbe aromatiche, abbassate il fuoco e lasciate in cottura per circa 50 minuti mescolando di tanto in tanto e aggiustando con poco sale. Se la preparazione dovesse asciugarsi in modo eccessivo, allungatela con 1 tazzina d’acqua.

Quando mancheranno 5 minuti al termine della cottura, aggiungete in padella le olive sgocciolate e portate a termine la preparazione. Servite il coniglio ben caldo con un po’ del sughetto di cottura e qualche oliva.
Accorgimenti
Consigliamo di chiedere al vostro macellaio di fiducia di tagliarvi il coniglio a pezzi.

Utilizzate le olive taggiasche, saporite e perfette per questo tipo di preparazione. In mancanza di queste, usate tranquillamente olive nere o verdi, anche denocciolate.

Assaggiate il sughetto prima di aggiungere il sale: l'acciuga donerà buona sapidità al piatto.
Idee e varianti
Se volete ottenere un sughetto più corposo, potete unire 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro in cottura o poca polpa di pomodoro.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?