Coniglio in umido

Ricetta Coniglio in umido
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 5 persone
Tempo: 90 minuti
5.0 1
Introduzione
Un classico secondo di carni bianche semplice, salutare e delicato di sapore è qui presentato nella versione tradizionale.
Preparazione
Spalmate l'olio extravergine di oliva sul fondo di un tegame e adagiatevi il coniglio tagliato a pezzetti finemente. Aggiungete l’aglio, il rametto di rosmarino e il rametto di alloro, quindi fate rosolare il tutto per qualche secondo fino alla doratura.
Successivamente aggiungete l'acqua tiepida, l'origano ed il pepe bianco macinato, quindi innaffiate con il vino bianco.
Aggiungete il sale e cuocete lentamente a fuoco basso per circa un'ora, bagnando delicatamente di tanto intanto con dell'acqua.
Alla completa evaporazione dell'acqua e del vino e alla successiva formazione del sugo di cottura della carne, spegnete e servite su un piatto da portata per secondi, accompagnando a verdure crude come guarnizione.
Accorgimenti
Per un'ottima riuscita di questo splendido secondo è consigliabile usare conigli nostrani e farli tagliare dal vostro macellaio di fiducia per conservare inalterata la tenerezza della carne.
Idee e varianti
Questo secondo di carne può essere abbinato a un piemontese Roero doc o a un toscano Chianti classico docg.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Maddalena il 23/10/2013 alle 19:02
Cone sarà buona??
Inviato da nadia il 06/11/2011 alle 09:45
squisito!!! mi ricorda quello che cucinava la mia mamma tanti anni fa!!!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?