Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Carne di Coniglio / Coniglio ripieno
Coniglio ripieno
Stampa questo contenuto

Coniglio ripieno

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Esistono moltissime ricette di coniglio ripieno: di carne, di verdura o di formaggi. Proponiamo qui una ricetta con un gustoso ripieno misto.

Preparazione:
Appiattite il coniglio con un batticarne e cospargetelo di sale e pepe.
Preparate un trito con tutti gli ingredienti: la carne di vitello, la mortadella, la lonza, il pangrattato, i funghi fatti rinvenire nell’acqua. Aggiungete la panna, il cognac, le erbe aromatiche, il sale e il pepe. Lavorate questo impasto e dategli una forma allungata da disporre al centro della carne di coniglio battuta. Arrotolate il coniglio attorno a questo polpettone e chiudete con lo spago da cucina.
Disponete il coniglio ripieno in una teglia unta d’olio, salate, pepate e irrorate con vino e un altro goccio d’olio.
Cuocete in forno ben caldo a 180 gradi per circa 1 ora.

Accorgimenti:
Per eliminare l’odore di selvaggina, tenete il coniglio a bagno in acqua e aceto bianco per almeno mezz’ora.

Idee e varianti:
Potete servire il coniglio ripieno con un contorno di patate arrosto, aggiunte nella teglia a metà cottura.

Commenti:

Inviato da angela scalera il 28/11/2010 alle 16:52

Devo dire :buona la ricette e la presentazione da seguire.