Arrosto di maiale al latte in pentola a pressione

Ricetta Arrosto di maiale al latte in pentola a pressione
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
5.0 1
Introduzione
Dovete stupire i vostri amici ma avete poco tempo a disposizione? La pentola a pressione vi viene come sempre in aiuto permettendovi di preparare un delizioso arrosto di maiale al latte, da leccarsi le dita! Un secondo ricco e delicato, adatto a tutti i palati e a tutte le stagioni.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Salate bene la carne e mettetela a rosolare con un po' di burro nella pentola a pressione. Spolveratela di aglio e rosmarino. Una volta che tutte le parti della carne sono ben dorate, aggiungete il latte, il dado e chiudete la pentola a pressione. Al fischio, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per circa 40 minuti. Passato il tempo necessario, fate uscire il vapore dalla valvola e aprite con cautela la pentola. Togliete la carne, tagliatela a fette sottili e servitela in tavola coperta dal sughetto fumante al latte.
Accorgimenti
Se, una volta cotta la carne, vedete che il sughetto è troppo liquido, togliete la carne dalla pentola e lasciate il fuoco acceso per qualche minuto. Oppure provate ad aggiungere un cucchiaio di farina e fatelo addensare.
Idee e varianti
Per rendere la vostra carne ancora più gustosa, spruzzatela con un po' di vino rosso prima di aggiungerci il latte.
Prima di servire in tavola potete spolverare le fettine con una manciata di prezzemolo.
A seconda dei vostri gusti, aggiungete alla rosolatura delle cipolle piccole, delle olive o delle carote. Se poi volete arricchire ulteriormente il vostro arrosto, potete tagliare un paio di patate a fette grosse e aggiungerle alla carne 10 minuti prima della fine cottura. Salate e pepate il tutto e richiudete la pentola. Continuate la cottura per non più di 10 minuti.
Un delicato puré di patate è l'accompagnamento perfetto per questo piatto.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 11/09/2013 alle 17:26
Ciao Mario,
ci dispiace che la ricetta non sia stata di tuo gradimento.
Forse desideravi una carne più asciutta e con una crosticina più croccante.
La caratteristica principale dell'arrosto al latte, però, è proprio la sua tenerezza, quindi è giusto che venga morbida e un po' tipo "bollito".
Per ottenere un arrosto più croccante, prova ad aumentare il tempo di rosolatura all'inizio e a far cuocer la carne senza coperchio gli ultimi 5 minuti di cottura.
Inviato da Mario il 10/09/2013 alle 21:33
Fatto tutto come nella descrizione,deludente molto deludente più che arrosto un bollito.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?