Lonza di Natale

Lonza di Natale
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Introduzione
Eccoci arrivati al secondo! Abbiamo scelto per voi la carne, più precisamente la lonza di maiale.
Essendo magra e tenera, non occorrono preparazioni elaborate. Con questa ricetta risparmierete così tempo ma conquisterete palati!
Preparazione
Mondate sedano, carota e cipolla e fatene un trito sottile. Mettete una padella sul fuoco e fate scaldare un cucchiaio d’olio e una noce di burro. Aggiungete il trito di carote, cipolla e sedano e fate rosolare dolcemente per 1 minuto.

Ora infarinate leggermente le fettine di lonza e passatele in padella assieme al soffritto, facendole rosolare su entrambi i lati. Non appena saranno dorate, versate il vino bianco, salate e lasciate evaporare. Proseguite la cottura per 1 minuto.

Quasi a fine cottura aggiungete il trito di erbette aromatiche, il ribes e la scorza grattugiata del limone.
Servite la vostra lonza di Natale ben calda, accompagnandola con una delicata vellutata di carote.
Accorgimenti
Le fettine di lonza non devono essere eccessivamente sottili se volete esaltarne la “tenerezza”. Inoltre, è sempre utile avere a portata di mano un po’ di brodo vegetale caldo per allungare un po’ il sughetto se necessario.
Idee e varianti
Ampia libertà nella scelta delle erbette aromatiche: noi vi consigliamo vivamente rosmarino, timo e un pizzico di noce moscata.
In alternativa alla lonza potete usare delle fette di coscia di maiale con la cotenna, da cuocere a fiamma viva per un paio di minuti in più.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?