Keftedes

Ricetta Keftedes
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Le keftedes sono delle polpette, una vivanda che in Grecia è molto apprezzata e gradita. Ve ne sono infinite versioni; questa ricetta è la più tipica e tradizionale.
Preparazione
Togliete la crosta al pane e tagliatelo a dadini, raccoglietelo in una ciotola e irroratelo con l’ouzo.
Fate sodare l’uovo.
Scaldate un po’ di olio in una padella, aggiungete la cipolla affettata finemente e fatela imbiondire. Trasferite in una terrina e unitevi il pane ammollato e ben strizzato, la carne tritata, l’uovo sbriciolato, la menta sminuzzata, l’aglio passato nello schiaccia aglio, l’origano, il sale e il pepe.

Formate quindi delle polpettine rotonde, del diametro di circa tre centimetri, rigiratele nella farina e cuocetele in abbondante olio bollente per dieci minuti, rigirandole un paio di volte.
Disponetele su un piatto da portata e servitele ancora calde.
Accorgimenti
L’ouzo è il liquore più rappresentativo della Grecia, si produce esclusivamente in questo paese e il più apprezzato è quello dell’isola di Lesbo.
Le keftedes si trasformerebbero in semplici e banali polpette se non si usasse questa tipica bevanda alcolica dal sapore unico.
Idee e varianti
Le polpette, un po’ come in ogni parte del mondo, hanno una serie infinita di varianti. Questa ricetta è un modo di gustare e apprezzare i sapori tipici di una terra meravigliosa e leggendaria.
Modificate il meno possibile!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?