Arrosto all'arancia

Arrosto all'arancia
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 120 minuti
Introduzione
Il pranzo della domenica è sempre importante e, per questo motivo, necessita di un secondo buono e sostanzioso, come un arrosto di carne! Qui vi proponiamo l’arrosto all’arancia, un piatto molto gustoso che si presta perfettamente anche ad essere preparato anche durante il periodo natalizio!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Come prima cosa preparate un trito fine con la cipolla mondata, il sedano lavato e la carota pelata; cercate di tagliare tutto in maniera uniforme, poi tenete da parte le verdure.

Scaldate dell’olio in una casseruola dai bordi abbastanza alti e fate soffriggere la carne su tutti i lati dopo averla legata con lo spago da cucina. Per questa operazione ci vorranno circa 10 minuti, ma regolatevi anche tenendo conto del colore della carne che dovrà sigillarsi in modo uniforme.

A questo punto potete aggiungere le verdure tritate e l'aglio e far andare per 6-7 minuti bagnandole con 3 cucchiai di brodo vegetale caldo; nel frattempo spremete le arance e filtratene il succo (ricavate anche la scorza di una delle arance ben lavata e tenetela da parte).

Sfumate l’arrosto con il succo delle arance, bagnate con 1 mestolo di brodo caldo e aggiustate di sale e pepe, dopodiché aggiungete salvia, alloro, timo e rosmarino, togliete l'aglio e proseguite la cottura per circa 1 ora e ½ a fiamma bassa con coperchio. Di tanto in tanto bagnate la carne con il sughetto di cottura e, se noterete che si sarà asciugata in modo eccessivo, aggiungete qualche cucchiaio di brodo caldo.

Trascorso il tempo indicato, la carne sarà ben morbida; toglietela dalla casseruola e lasciatela riposare qualche minuto su un tagliere, nel frattempo aggiungete una noce di burro al fondo di cottura e frullatelo con il minipimer, poi lasciatelo restringere 2 minuti sul fuoco.

Affettate l’arrosto e servitelo in tavola con il fondo di cottura e con la scorza d'arancia tenuta da parte.
Accorgimenti
Prestate attenzione a non prelevare la parte bianca della scorza di arancia per evitare di dare un sapore amaro e sgradevole al vostro arrosto.

Durante la cottura ricordatevi di non utilizzare mai la forchetta per girare la carne: infilzandola, infatti, perderebbe tutti i succhi interni.
Idee e varianti
Questa ricetta si può preparare anche con un bel taglio di carne di maiale: provate con un filetto per una preparazione più veloce o con della lonza.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?