Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa c'è nel frigo? Scopri come cucinarlo!

Arrosto di vitello al forno

Ricetta Arrosto di vitello al forno
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 120 minuti
Introduzione
Uno dei più classici piatti domenicali. E ha ben ragione di esserlo perché è un secondo davvero gustoso, ma ha l’inestimabile pregio di avere una preparazione molto semplice.
Preparazione
Eliminate l’eventuale grasso dalla carne e massaggiatela con sale e pepe. Incidetela in più punti e infilate nei vari tagli delle fettine di aglio e dei pezzettini di rametti di rosmarino.
Legate quindi la carne con dello spago da cucina e inserite sotto lo spago le foglie di salvia e i rametti di rosmarino. Trasferite quindi la carne in un tegame dove avrete già versato dell’olio extravergine di oliva e messo il burro a sciogliere. Fate quindi rosolare la carne su tutti i lati.
Una volta che la carne avrà preso colore, sfumate con il vino bianco e, quando questo sarà evaporato, traferite il tutto in una teglia da forno.
Infornate in forno già caldo a 180°C per circa 1-1,5 ore ricordandovi di girare spesso la carne e di cospargerla con il fondo di cottura.
A cottura ultimata, servite l’arrosto di vitello al forno con il suo fondo di cottura filtrato.
Accorgimenti
Durante la cottura, potrebbe essere necessario aggiungere del liquido alla carne. Andranno bene acqua, brodo o vino bianco.
Controllate la cottura della carne in quanto, se troppo cotto, l’arrosto risulterà stopposo. È necessaria circa 1 ora di cottura per ogni chilo di carne, potete comunque verificare la cottura pungendo la carne: se ne uscirà un liquido tendente al rosa significa che la carne non è ancora pronta, se invece è trasparente vuol dire che il vostro arrosto è pronto.
Idee e varianti
Si può lardellare la carne con pancetta o lardo.
L’abbinamento perfetto di questo piatto è con delle patate, da cucinare al forno con la carne stessa.
Altri tagli di carne adatti a questa preparazione sono lo scamone, il carré e la sottofesa.