Cotoletta alla milanese

Ricetta Cotoletta alla milanese
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Delizioso secondo piatto della cucina lombarda a cui è davvero difficile resistere. La vera cotoletta prevede l’utilizzo della costata di vitello con l’osso e di uno spessore di circa 3 cm. È molto diffusa anche quella a “orecchia di elefante”, cioè senza osso e più sottile. Difficile dire quale sia la migliore, a voi l’ardua sentenza.
Preparazione
Togliete la pelle esterna della cotoletta e il grasso esterno, in caso ve ne fosse. Battete leggermente la carne con un batticarne.
In un piatto fondo rompete e sbattete le uova. Immergetevi la carne e fate poi scolare le fettine per far scivolare via l’uovo in eccesso.
Passate quindi le cotolette nel pangrattato premendole bene con la mano, così il pane sarà più aderente e non rischierete che si stacchi durante la cottura.
Fate sciogliere il burro in un tegame e friggetevi la carne.
Una volta cotte, disponete le cotolette su della carta assorbente da cucina così perderanno il grasso di cottura in eccesso, trasferitele quindi su un piatto da portata e salatele.
Servite accompagnando con qualche fettina di limone.
Accorgimenti
La vera cotoletta alla milanese va battuta pochissimo.
Sarebbe meglio non comprare del pane grattato già pronto, potete prepararlo voi frullando del pane raffermo. In questo caso potete anche scegliere la grandezza della grana che più vi piace.
Idee e varianti
Se preferite la versione a “orecchia di elefante”, ricordatevi di battere un po’ più a lungo la carne con un batticarne. Questa operazione, oltre ad assottigliare la fetta di carne, la renderà anche più morbida.
La cotoletta alla milanese è ottima anche fredda. Provatela d’estate con dell’insalata verde e dei pomodori!
Potete personalizzare la vostra panatura aggiungendo del parmigiano, delle erbette oppure delle spezie (es. noce moscata).

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?