Falsomagro (Farsumagru)

Ricetta Falsomagro
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 80 minuti
Note: + 2 ore di riposo
Introduzione
Di sicura ispirazione francese, il falsomagro è una delle pietanze più apprezzate della cucina siciliana.
Dalle tavole aristocratiche palermitane, si è diffuso via via in tutta l’isola, scatenando la fantasia dei cuochi in quanto a farcitura. Non solo ogni provincia, ma addirittura ogni famiglia della stessa città, custodisce gelosamente la sua versione di falsomagro. Il risultato in ogni caso è garantito: una bomba gastronomica alla quale, di tanto in tanto, bisogna pur cedere!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per prima cosa stendete la fetta di vitello e appianatela battendola delicatamente, se vi sembra troppo spessa.
Tagliate a fettine sottili la cipolla. Sbriciolate la salsiccia privandola della pellicina. A questo punto in un recipiente amalgamate la carne tritata, la salsiccia, un uovo sbattuto, il pecorino grattugiato e i piselli, che avrete fatto bollire in una pentola piena d’acqua salata. Aggiungete un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero. Nel frattempo fate rassodare le 4 uova rimanenti.
Ritornate alla vostra fetta di vitello e stendetevi sopra il composto appena preparato. Adagiate quindi le fette di prosciutto, le uova sode che avrete tagliato a fette, il prezzemolo, il caciocavallo a tocchetti, l’aglio e la cipolla (lasciatene un po’ da parte). Arrotolate la fetta di carne e legatela con lo spago da cucina.
Prendete quindi una padella abbastanza capiente e fate rosolare in un filo d’olio il vostro rotolone di carne, insieme alla cipolla restante. Sfumate con il vino rosso. A questo punto aggiungete la salsa di pomodoro, coprite e lasciate cuocere per circa 60 minuti. Ricordatevi di girarlo ogni tanto. A cottura terminata, fate riposare qualche ora in modo che il tutto si insaporisca meglio. Eliminate quindi lo spago e tagliate il falsomagro a fette spesse circa 2 cm. Servite irrorando con la salsa di cottura.
Accorgimenti
Se il fondo di cottura si asciuga rapidamente, aggiungete pure un po’ d’acqua per stemperare la salsina.
Se non amate l’aglio in pezzi ma non volete neanche rinunciarci, tritatelo, così manterrete il sapore, senza sentire i pezzetti in bocca.
Idee e varianti
A seconda dei gusti personali, esistono tanti modi per farcire il vostro falsomagro. Al prosciutto potete sostituire la mortadella, al caciocavallo un po’ di ricotta salata, stando attenti poi nel dosare il sale.
Per chi non amasse la salsa di pomodoro, c’è anche la variante al brodo vegetale, da aggiungere in padella dopo aver sfumato il falsomagro con del vino rosso.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?