Messicani alla milanese

Ricetta Messicani alla milanese
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 70 minuti
Introduzione
Secondo piatto molto apprezzato in ogni cucina regionale, i “messicani” sono sempre fonte di grande ispirazione e fantasia gastronomica. Ogni località ha i suoi involtini di carne con tanto di varianti.
Nel milanese si realizzano con fette di vitello spalmate di una saporita crema a base di carne di maiale, prosciutto, aglio e spezie varie, il tutto amalgamato con tuorlo, pangrattato e formaggio grana. Insomma, un amalgama di sapori davvero irresistibili!
Preparazione
Iniziate col battere le fettine di vitello e tagliare a striscioline sottili il prosciutto. Sistemate in una terrina il trito di maiale, l’aglio, il prosciutto e il pangrattato. Amalgamate questi ingredienti e passateli, se necessario, nel tritatutto. Unite quindi anche il formaggio grattugiato, la noce moscata, il tuorlo d’uovo, un pizzico di sale e una spolverizzata di pepe. Amalgamate fino a ottenere una consistenza quasi cremosa. Spalmate ora il composto su ciascuna fettina di vitello, quindi arrotolate e fissate con gli stuzzicadenti.
Mettete nel frattempo sul fuoco una padella e fate sciogliere il burro.
Infarinate ciascun messicano e successivamente lasciatelo rosolare nel burro, a fiamma alta, rigirando continuamente. Questa fase potrà durare circa 10 minuti.
Aggiungete quindi qualche mestolo di brodo, abbassate la fiamma e proseguite fino a completa cottura della carne. Prima di spegnere, controllate che il sughetto sia stato ben assorbito.
Servite gli involtini alla milanese caldi, magari con un classico purè di patate.
Accorgimenti
Vi consigliamo di scegliere fettine di vitello che abbiano più o meno la stessa grandezza.
Per quanto riguarda il brodo, potete utilizzare sia quello di carne sia di dado.
Idee e varianti
Esistono altre varianti di questa ricetta, con cambiamenti minimi ma molto significativi per il risultato finale. Per esempio, potete sfumare gli involtini con del vino bianco secco e poi proseguire con il brodo caldo che andrà aggiunto poco alla volta. Questa lieve variante nel procedimento di cottura vi permetterà di ottenere un sapore ancora più delicato e una consistenza più morbida.
Per un gusto particolarmente raffinato, a fine cottura, spruzzate su ciascun messicano un po’ di Marsala.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?