Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Carne di Vitello / Scaloppine ai funghi
Scaloppine ai funghi
Stampa questo contenuto

Scaloppine ai funghi

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Le scaloppine ai funghi sono un secondo piatto classico della cucina casalinga, ma sempre ottime soprattutto se preparate con alcuni accorgimenti.

Preparazione:
Pulite i funghi staccando le cappelle dal gambo e riduceteli in pezzi uniformi.
Infarinate leggermente le fettine di vitella, salatele e scottatele su entrambi i lati in un tegame in cui avete fatto sciogliere 30 gr. Di burro. Mano a mano che le preparate, disponetele su un piatto coprendole con un coperchio per mantenerle al caldo.
Fate sciogliere il restante burro in un altro tegame e insaporitelo con lo spicchio d’aglio schiacciato. Unite i funghi e fateli cuocere a fuoco medio alto in modo che perdano la loro acqua.

Aggiustate di sale e pepe e lasciate terminare la cottura per circa 10 minuti.
Trascorso questo tempo, eliminate l'aglio e unite le fettine di carne, coprite il tegame e fate andare per pochi minuti in maniera che le scaloppine terminino la loro cottura, irrorando con un filo d’olio e, se necessario, un po’ d’acqua.
Servite le scaloppine ai funghi appena pronte.

Accorgimenti:
Per evitare che i funghi anneriscano, potete immergerli in acqua acidulata con succo di limone.
Aggiungete il sale ai funghi solo dopo che hanno perso la loro acqua.

Idee e varianti:
Potete arricchire la salsina aggiungendo un bicchiere di acqua in cui avete sciolto un cucchiaio di farina e aggiungerlo insieme alle scaloppine.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.