Scaloppine al tartufo

Scaloppine al tartufo
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Il tartufo è davvero una delizia per il palato! In questa ricetta è protagonista di un saporito secondo piatto di carne perfetto per le bocche più raffinate: le scaloppine al tartufo! Preparatele per una cena elegante.
Preparazione
Come prima cosa battete leggermente le fettine di carne con il batticarne, dopodiché infarinatele leggermente.

Mettete sul fuoco una padella con una noce di burro, quindi fate cuocere le fettine per 5-6 minuti e sfumate con il vino bianco. Lasciate in cottura per altri 5-6 minuti aggiustando di sale e pepe, poi spegnete il fuoco.

Mentre la carne è in cottura, pulite il tartufo: utilizzate un canovaccio leggermente inumidito e uno spazzolino per eliminare i residui di terra presenti.

Una volta cotta la carne, impiattate con un po’ del sughetto e affettate a lamelle il tartufo direttamente nei piatti da portata.
Accorgimenti
La rosolatura della carne deve essere controllata e non deve essere troppo aggressiva.

La scelta della tipologia di tartufo sta a voi in base ai gusti e alle possibilità economiche: potete scegliere un tartufo bianco, pregiatissimo e più costoso, o uno scorzone nero. Nelle dosi abbiamo indicato 1 solo tartufo: regolatevi in base alla sua grandezza.
Idee e varianti
Le ricette con il tartufo andrebbero mantenute il più possibile neutre, per evitare di alterare il gusto di questo ingrediente prelibato. Possiamo, al limite, consigliare un accompagnamento di funghi champignon che si legano bene al gusto del tartufo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?