Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Carne di Vitello / Scaloppine alla pizzaiola
Ricetta Scaloppine alla pizzaiola
Stampa questo contenuto

Scaloppine alla pizzaiola

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Questo classico e veloce secondo piatto può essere gustato sia a pranzo che a cena ed è qui descritto nella versione tradizionale. La ricetta unisce le proteine della carne al pomodoro a pezzetti, utilizzato di solito per i primi piatti. Il pepe e l'origano essiccato donano poi l'inconfondibile sapore mediterraneo.

Preparazione:
Sgocciolate i pomodori pelati e tagliate la polpa a piccoli pezzetti. Sbucciate intanto lo spicchio d'aglio e schiacciatelo finemente.
In una capiente padella antiaderente scaldate l'olio extravergine di oliva con l'aglio (eliminate quest'ultimo ottenuta la sua doratura). Adagiate le scaloppine e fatele rosolare prima da un lato, poi dall'altro. Spegnete il fuoco.
In un altro tegame, rosolate a fuoco vivo i cubetti di pomodoro per circa cinque minuti, aggiungete la carne e cospargete con origano. Infine aggiungete un pizzico di pepe e il sale.
Continuate la cottura per circa 5 minuti a fuoco molto basso e servite su un piatto ampio, adagiando le scaloppine sul sugo di cottura.

Accorgimenti:
Utilizzate esclusivamente carne bovina di ottimo taglio come il sottofiletto. Se preferite un sapore più dolce potete sostituire al pepe nero il pepe bianco.

Idee e varianti:
In alcune varianti si aggiungono olive nere, capperi e qualche fetta di mozzarella sopra le fettine, per un sapore ancora più deciso.

L'abbinamento ideale è con un rosso giovane di pronta beva come un Dolcetto d'Alba doc o una Barbera d'Asti doc.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.