Mazze di tamburo fritte

Mazze di tamburo fritte
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

I piatti proposti da Gustissimo per un menù invernale

Introduzione
Un classico piatto autunnale a base di funghi? Provate la mazza di tamburo (anche conosciuta come bubbola o parasole), varietà di funghi meno utilizzata, ma molto buona e profumata, specie se servita fritta!
Preparazione
Private le mazze di tamburo dei gambi, dopodiché tamponate le cappelle delicatamente con un panno umido in modo da eliminare i residui terrosi: effettuate l’operazione con cura e delicatezza per evitare di romperle.

In una terrina larga sbattete le uova con un pizzico di sale, quindi immergetevi ogni cappella per poi passarla in una seconda terrina in cui avrete versato il pangrattato (su entrambi i lati): effettuate una leggera pressione affinché l’impanatura sia omogenea. Ripetete l’operazione con tutti i funghi.

Scaldate l’olio in una padella larga e, non appena sarà caldo, friggetevi i funghi. Cuocete 2 cappelle per volta e, una volta ben cotte, scolatele con una schiumarola e adagiatele in un piatto foderato con carta da cucina.

Proseguite in questo modo terminando tutte le cappelle, poi aggiustate di sale e servite le mazze di tamburo fritte in tavola.
Accorgimenti
Assicuratevi di aver impanato accuratamente anche la parte delle lamelle sotto la cappella, così da poterle friggere in modo omogeneo.
Idee e varianti
Per un gusto ancora più buono, accompagnate le mazze di tamburo con porcini affettati e fritti!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?