Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Contorni / Contorni con Verdure / Cavolfiore impanato
Cavolfiore impanato
Stampa questo contenuto

Cavolfiore impanato

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Il cavolfiore impanato è un contorno appetitoso adatto a piatti di carne. Può essere servito anche come antipasto.

Preparazione:
Pulite il cavolfiore e dividete le cime. Lessate in acqua salata, scolate al dente e asciugate su un panno.
A parte sbattete l’uovo con sale e pepe.
Passate le cime di cavolfiore prima nell’uovo, poi nel pangrattato.
Friggete in abbondante olio bollente, fate asciugare dall’unto in eccesso su carta da pane o da cucina e servite ben caldo.

Accorgimenti:
Nella preparazione delle fritture, è consigliato l’olio extravergine d’oliva che regge bene le alte temperature.

Idee e varianti:
Potete servire il cavolfiore impanato insieme ad un misto di fritti vegetali, come carciofi in pastella, cotolette di melanzane zucchine trifolate.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.