Cavolfiori al vapore

Cavolfiori al vapore
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Ecco la ricetta di un contorno semplice ma molto nutriente: i cavolfiori al vapore. Utilizzateli come accompagnamento per un secondo di carne.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Prima di tutto pulite accuratamente il cavolfiore: eliminate le foglie esterne, quindi staccate le cimette dal gambo centrale e sciacquatele con cura sotto l'acqua corrente fredda.

A questo punto mettete le cimette pulite nella vaporiera posta sopra a una pentola con acqua bollente e attendete 30 minuti circa.

Una volta cotti, conditeli con olio extravergine d'oliva, regolate di sale e aggiungete pochissimo pepe, ed ecco che i vostri cavolfiori al vapore saranno pronti per essere serviti.
Accorgimenti
Potete limitare il forte odore di cavolfiore ponendo un pezzo di mollica di pane nella vaporiera.

Per 4 persone acquistate 1 cavolfiore piuttosto grande, da almeno 700 g.
Idee e varianti
Il cavolfiore al vapore, oltre ad essere un buon contorno, può essere la base per altre preparazioni davvero sfiziose: potete utilizzarlo per preparare una pasta, facendolo saltare in padella con 2 filetti d'acciuga, olio, aglio e peperoncino, oppure potete affogarlo nella besciamella e passarlo in forno!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?