Cavolfiori gratinati

Cavolfiori gratinati
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
I cavolfiori gratinati sono un contorno molto buono e saporito, che si sposa alla perfezione con i secondi piatti di carne. Se avete già provato numerosi abbinamenti e volete sperimentare una ricetta un po’ diversa dal solito, questi deliziosi cavolfiori sono quel che fa per voi! Oltre a essere molto amati da tutti gli appassionati di verdure, sono anche consigliati da preparare qualora si avessero a cena ospiti vegetariani.
Preparazione
Dopo averli lavati bene, fate cuocere i cavolfiori in una pentola con abbondante acqua calda per circa 20 minuti, dopodiché scolateli, tagliateli a pezzettini e metteteli in una pirofila imburrata.

Mentre i cavolfiori cuociono, fate scaldare il latte in un pentolino a fiamma bassa e unitevi il burro tagliato a tocchetti, il sale e, gradualmente, la farina setacciata. Mescolate bene e fate cuocere la crema sino a quando si addenserà leggermente, dopodiché cospargetela sopra i cavolfiori e spolverate sulla superficie il parmigiano.

Infornate i cavolfiori in forno preriscaldato a 180°C per circa 10-20 minuti, sino a quando si formerà la crosticina dorata sulla superficie, dopodiché sfornateli e serviteli subito in tavola.
Accorgimenti
Setacciate la farina prima di unirla nel pentolino con il latte e il burro, in modo da evitare la formazione dei grumi. Prestate attenzione durante la cottura dei cavolfiori nel forno e, qualora vi accorgeste che tendono a scurirsi eccessivamente sulla superficie, coprite la pirofila con un foglio di alluminio.
Idee e varianti
Potete aggiungere un pizzico di noce moscata alla crema, per una besciamella classica e aromatica.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?