Cipollata molisana

Cipollata molisana
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
La cipollata molisana è un contorno piuttosto corposo, perfetto per accompagnare un secondo di carne o da gustare anche con qualche fetta di pane tostato.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Come prima cosa mondate e affettate sottilmente le cipolle; scaldate 2 cucchiai abbondanti di olio in una padella e fateci rosolare il lardo tritato finemente, poi unite le cipolle e il basilico.
Aggiustate di sale e pepe e lasciate in cottura per 15 minuti coprendo con un coperchio e irrorando di tanto in tanto con dell’acqua calda.

Una volta che le cipolle cominceranno a sfaldarsi, unite i pelati spezzettati, 1 l di acqua calda, un pizzico di sale e di pepe, quindi cuocete per 1 ora.

A cottura terminata spegnete il fuoco e aggiungete al composto di cipolle e pomodoro le uova sbattute con il Parmigiano grattugiato, mescolando fino ad amalgamarli.

Spostate la cipollata nei piatti da portata e servitela in tavola calda.
Accorgimenti
Quando affettate le cipolle consigliamo di bagnare leggermente il coltello per evitare di lacrimare dagli occhi!

Per quello che riguarda il tipo di cipolle da utilizzare per questa ricetta, potete optare per quelle che preferite: bianche, gialle o rosse!
Idee e varianti
Una volta pronta, potete passare la cipollata con il frullatore a immersione e servirla con 2 fette di pane tostato per porzione. In questo modo otterrete un delizioso antipasto più cremoso.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?