Finocchi stufati alla barese

Finocchi stufati alla barese
Senza Glutine
Senza Lattosio
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti

I piatti proposti da Gustissimo per un menù pugliese

Introduzione
Eccovi i consigli per portare in tavola un contorno tipico della tradizione pugliese: i finocchi stufati alla barese, profumatissimi e gustosi.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sciacquate i finocchi, asciugateli e tagliateli a fette non troppo sottili, dopodiché scaldate l’olio in un tegame assieme all’aglio sbucciato e schiacciato.

Non appena l'aglio risulterà colorito, unite in padella i filetti di acciuga e lasciate che si sciolgano.

Aggiungete i finocchi, salate, pepate e coprite il tegame facendo cuocere per 25-30 minuti a fuoco basso. Verso metà cottura, allungate la preparazione con un mestolo di acqua di cottura.

Servite il contorno ben caldo.
Accorgimenti
Mantenete debole la fiamma del fornello: in questo modo i finocchi cuoceranno perfettamente e rimarranno morbidi al punto giusto.
Idee e varianti
Per un contorno ancora più gustoso e dal sapore deciso, aggiungete una manciata di capperi verso fine cottura e spolverizzate con del prezzemolo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?