Gratin di cavolfiore

Gratin di cavolfiore
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
5.0 4
Introduzione
Il gratin di cavolfiore è un contorno semplice e sfizioso, in più garantisce sulla tavola eleganza e gusto, un binomio perfetto in caso di ospiti a cena!
Preparazione
Lavate accuratamente il cavolfiore per togliere ogni residuo di terra.
A questo punto tagliate le cime e fatele cuocere in abbondante acqua salata.

Nel frattempo accendete il forno a 200°C per farlo scaldare e prendete una pirofila, quindi ricopritela con della carta forno.

Scolate le cime di cavolfiore (devono essere al dente) e mettetele nella pirofila, regolando di sale e pepe.

Coprite il composto con della besciamella, spargete una manciata abbondante di pangrattato e infornate per 15 minuti circa.
Estraete e servite ben caldo!
Accorgimenti
Il modo migliore per cucinare il cavolfiore è al vapore, poiché in questo modo le sue proprietà benefiche rimangono ottimali.
Idee e varianti
Nel caso vi piaccia particolarmente il formaggio, potete grattugiare della fontina o della groviera insieme al pangrattato.
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 12/10/2015 alle 12:50
Ciao Anna! Certo, puoi sostituire la besciamella magari con una cremina a base di sottilette e un filo di latte ;)
Inviato da Anna il 09/10/2015 alle 11:14
A me non piace tanto la besciamella poso sostituire con la mozzarella o qulche altro formagio grazie
Inviato da Gustissimo.it il 11/12/2013 alle 18:19
Grazie Gianna!
Inviato da Gianna il 30/10/2013 alle 09:14
E' veramente buono, gustoso e molto facile da preparare.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?