Purè di patate e cavolfiore

Purè di patate e cavolfiore
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 55 minuti
Introduzione
Il purè di patate e cavolfiore è un contorno di verdure leggero e sfizioso, che si sposa alla perfezione sia con la carne che con il pesce. Semplice e facile da preparare, può essere un’idea vincente per far mangiare le verdure anche ai più piccini.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Prendete il cavolfiore, eliminate la base del gambo e separatene le cimette, quindi tagliatele a metà dopo averle sciacquate sotto l’acqua corrente fredda; sbucciate e tagliate in 2 le patate.

In una casseruola portate a ebollizione 1 litro d'acqua con un pizzico di sale e versatevi le patate; ponete sopra la pentola la vaporiera e adagiatevi il cavolfiore. Lasciate il tutto in cottura per circa 25-30 minuti.
Scaldate in un pentolino il latte senza farlo bollire e mantenetelo tiepido coprendolo con un coperchio.

Quando le verdure si saranno ammorbidite, spegnete il fuoco e schiacciate le patate in una casseruola a fuoco basso, dopodiché unite i cavolfiori e, versando il latte a filo, frullate con il frullatore a immersione aggiustando di sale, pepe e noce moscata.

Lasciate andare per 3-4 minuti sempre mescolando e aggiungendo ancora del latte qualora dovesse risultare troppo denso. Servite il purè ben caldo!
Accorgimenti
Se non disponete di una vaporiera, potete cuocere i cavolfiori in una seconda pentola con acqua bollente per circa 10-15 minuti e poi procedere come da ricetta.
Idee e varianti
Questo purè è fantastico anche se preparato con broccoli al posto del cavolfiore.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?